Italiano  English  
Il carrello è vuoto

Condizioni di vendita

CONDIZIONI DI VENDITA PRODOTTI NUOVI

OGGETTO DEL CONTRATTO ON LINE E SUA DEFINIZIONE

ATTENZIONE: La Arredi per ufficio s.a.s. si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio, di accettare l'ordine. L'accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente.
Per contratto di compravendita "on line" si intende il contratto a distanza e cioè il negozio giuridico avente per oggetto beni mobili e/o servizi stipulato tra un fornitore, Arredi per ufficio, e un consumatore e/o cliente nell'ambito di un sistema di vendita a distanza organizzato dal fornitore che, per tale contratto, impiega esclusivamente la tecnologia di comunicazione a distanza denominata "internet". Tutti i contratti, pertanto, saranno conclusi direttamente attraverso l'accesso da parte del consumatore e/o cliente al sito internet corrispondente all'indirizzo www.arrediperufficio.it, ove, seguendo le indicate procedure, arriverà a concludere il contratto per l'acquisto del bene. Arredi per ufficio potrà richiedere discrezionalmente al consumatore e/o cliente una conferma dell'ordine effettuato. Per consumatore s'intende qualsiasi persona fisica che, nei contratti di vendita di beni di consumo, agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale eventualmente svolta. Per i contratti a distanza con i consumatori viene esplicitamente richiamata la normativa prevista dalla sezione II del D.Lgs. n. 206 del 6 settembre 2005.

PREZZI DI VENDITA E MODALITÀ D'ACQUISTO

Tutti i prezzi di vendita dei prodotti esposti ed indicati all'interno del sito internet www.arrediperufficio.it, per i quali costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c., sono comprensivi di I.V.A. e di ogni altra imposta; il costo del trasporto è debitamente evidenziato nell'apposita pagina all'interno del sito che il cliente avrà cura di visionare prima di confermare l'acquisto. Il contratto di acquisto si perfeziona mediante l'esatta compilazione ed il consenso all'acquisto manifestato tramite l'adesione data "on line". Il cliente può pagare la merce ordinata utilizzando le modalità di pagamento indicati on-line all'atto dell'acquisto. La Arredi per ufficio si riserva il diritto di richiedere esclusivamente il pagamento con bonifico anticipato o altri metodi di pagamento ritenuti sicuri, quali carta di credito o finanziamento o noleggio/leasing.

ESECUZIONE DEL CONTRATTO E MODALITÀ DI CONSEGNA

La Arredi per ufficio provvederà a far recapitare ai clienti i prodotti selezionati ed ordinati, con le modalità di cui al precedente articolo, mediante corrieri e/o spedizionieri di fiducia. In caso di assenza del destinatario al momento della consegna verrà lasciato un avviso ed il cliente dovrà provvedere personalmente a contattare nel più breve tempo possibile il corriere o spedizioniere onde concordare le modalità di consegna.
I tempi del recapito, che non supereranno mai, in ogni caso, quelli previsti dall'art. 54 D.Lgs. 206/2005, possono variare dalle 48 alle 96 ore calcolate per giorni lavorativi. I predetti tempi di consegna si riferiscono ai prodotti presenti a magazzino al momento dell'ordine. In caso di indisponibilità immediata dei prodotti sarà comunicato via e-mail. La consegna verrà effettuata dai vettori prevalentemente a piano stradale. Nessuna responsabilità potrà però essere attribuita al fornitore per ritardata o mancata consegna imputabile a causa di forza maggiore o caso fortuito.

DISPONIBILITÀ DEI PRODOTTI

Il cliente potrà acquistare i prodotti indicati nel catalogo elettronico predisposto (presente nel sito www.arrediperufficio.it) e nelle quantità esistenti a magazzino. Qualora un ordine dovesse superare la quantità esistente nel magazzino, la Arredi per ufficio renderà noto all'acquirente se detto prodotto sarà o meno disponibile in futuro ed il tempo previsto per l'approvvigionamento. Nel caso in cui un prodotto risulti disponibile pur non essendolo effettivamente per problemi di aggiornamento del sito, è previsto il rimborso tramite bonifico bancario dell'eventuale pagamento già effettuato. Poichè il contemporaneo accesso di molti utenti-clienti e la contemporanea possibilità di ordini "on line" modificano la disponibilità del prodotto, la Arredi per ufficio non garantisce la certezza di assegnazione della merce ordinata.

OBBLIGHI DELL'ACQUIRENTE

Il consumatore si impegna ed obbliga, una volta conclusa la procedura d'acquisto "on line", a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell'acquisto, nonchè delle specifiche del prodotto oggetto dell'acquisto, e ciò al fine di soddisfare integralmente la condizione di cui agli artt. 4, 5, 52 e 53 del Decr. Legisl. n. 206/2005. È fatto severo divieto all'acquirente di inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l'iter per l'esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone, oppure di fantasia. è espressamente vietato effettuare doppie registrazioni corrispondenti ad una sola persona o inserire dati di terze persone. Arredi per ufficio si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, nell'interesse e per la tutela dei consumatori tutti. Il Cliente solleva la Arredi per ufficio da ogni responsabilità derivante dall'emissione di documenti fiscali errati a causa di errori relativi ai dati forniti dal Cliente, essendone il Cliente stesso unico responsabile del corretto inserimento.

AUTORIZZAZIONE

Compilando la scheda anagrafica nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l'iter per l'esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni, il consumatore e/o cliente autorizza la Arredi per ufficio a comunicare i dati anagrafici non sensibili (residenza, recapito telefonico) ai corrieri e/o spedizionieri di fiducia utilizzati per la consegna dei beni acquistati in modo da permettere le procedure necessarie al loro recapito.

RESPONSABILITÀ

Il consumatore e/o cliente dal momento in cui riceve la merce danneggiata o ne chieda la riconsegna al vettore ha azione diretta ed esclusiva nei confronti del vettore stesso. Quest'ultimo risponde anche per il ritardo nella consegna del bene al destinatario. La Arredi per ufficio, in tali casi, deve considerarsi esente da ogni responsabilità per perdite o avarie (danneggiamento) della merce dal momento in cui la stessa viene consegnata senza riserve al vettore per il trasporto. In caso di danneggiamento della confezione o dell'imballo il Cliente ha l'onere di apporre riserve in ordine alle cose trasportate al momento della riconsegna a pena di decadenza. In caso di perdita parziale o di avaria non riconoscibili al momento della riconsegna, il consumatore e/o cliente deve denunziare al vettore, a pena di decadenza, il danno appena conosciuto e non oltre otto giorni dal ricevimento a mezzo di lettera raccomandata a.r.(art. 1698 c.c.). Le immagini dei prodotti pubblicate sul sito sono puramente indicative. In assenza di specifiche indicazioni nelle note dell'ordine non potrà essere lamentata la mancanza di conformità dell'acquisto.

GARANZIE E MODALITÀ DI ASSISTENZA

Tutti i prodotti commercializzati dalla Arredi per ufficio sono coperti da regolare garanzia degli importatori Italiani. I prodotti venduti dalla Arredi per ufficio, sono garantiti per uno o due anni, dalla data dell'acquisto dal produttore (le esatte modalità di garanzia sono illustrate nel documento all'interno della confezione). Tale servizio viene direttamente fornito dalle case produttrici dei beni venduti, attraverso i propri centri assistenza. I riferimenti di tali centri di assistenza, ove non presenti nelle schede dei singoli prodotti, verranno forniti su richiesta dalla Arredi per ufficio. Gli stessi sono coperti da garanzia convenzionale del produttore per un minimo di 12 mesi e dalla garanzia di 24 mesi per i difetti di conformità, ai sensi del Decreto Legislativo nr.24/02. Per fruire dell'assistenza in garanzia, il cliente dovrà conservare la fattura d'acquisto che riceverà via e-mail a transazione conclusa. Il Consumatore (qualsiasi persona fisica che, nei contratti di vendita di beni di consumo, agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale eventualmente svolta, e comunque acquista utilizzando il codice fiscale e non la partita iva), nel caso in cui, entro due anni dalla consegna della merce acquistata, si manifestino difetti di conformità rispetto al contratto da considerarsi già presenti al momento della consegna, ha diritto di rivolgersi alla Arredi per ufficio, richiedendo, a sua scelta, la riparazione o la sostituzione del bene. Se il rimedio richiesto è oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro la Arredi per ufficio propone al Consumatore l'altro rimedio. Ove il consumatore chieda o accetti il rimedio della riparazione il congruo termine sarà determinato con espresso riferimento alla tempistica dei centri di assistenza incaricati. Per tale ragione la Arredi per ufficio non potrà ritenersi responsabile di ritardi nella effettuazione del rimedio della riparazione. Il consumatore, ove non accetti il rimedio alternativo, può richiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto ove ricorra una delle seguenti condizioni: a) la riparazione o la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose; b) il venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro il termine congruo; c) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha recato notevoli inconvenienti al consumatore. Nel determinare l'importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell'uso del bene (art. 1519 quater c.c.). E' onere del consumatore provare che si tratti di un difetto di conformità esistente al momento della conclusione del contratto, a meno ché lo stesso non si manifesti entro sei mesi dalla consegna (art. 1519-sexies c.c.). La denunzia del vizio deve essere fatta entro due mesi dalla scoperta, a pena di decadenza (art. 1519-sexies c.c.).

Il Consumatore, per richiedere il rimedio della sostituzione o riparazione, dovrà effettuare apposito reclamo seguendo la procedura indicata al successivo punto n. 10. La Arredi per ufficio, potrà autorizzare il rientro del prodotto per la verifica da effettuarsi nel relativo centro assistenza utilizzato dal venditore. Le spese di rientro saranno sostenute dal consumatore. I rischi relativi al trasporto della merce sono a carico del mittente che potrà liberamente scegliere se assicurare la spedizione senza alcun obbligo di rimborso a carico del venditore. Non saranno accettate le spedizioni inviate in “porto assegnato” se non preventivamente concordate con il venditore. Nel caso in cui venga riscontrato il vizio lamentato, la Arredi per ufficio provvederà ad eseguire, in un congruo termine, il rimedio concordato. La Arredi per ufficio si riserva la facoltà di addebitare al cliente le eventuali spese sostenute per la verifica del prodotto e per la rispedizione dello stesso, qualora esso risultasse integro e funzionante ovvero privo del difetto di conformità lamentato e riferibile alla data della consegna, differentemente da quanto dichiarato dal cliente.

DIRITTO DI RECESSO

Rimborsati entro 10 giorni

- L'acquirente ha il diritto di restituire l'oggetto entro 10 giorni dopo la ricezione.

L'acquirente può godere di diritti aggiuntivi in base a quanto stabilito dalla Normativa sulle vendite a distanza ai sensi del Decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 185.

Dettagli sulla restituzione:

Ai sensi del D.L. 15 gennaio 1992 n. 50, l'acquirente può avvalersi del diritto dandone comunicazione a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno da inviare a ARREDI PER UFFICIO  S.A.S. VIA VECCHIA MARTOGNA 10 - 91016 ERICE CASA SANTA (TP) entro e non oltre 10 giorni dalla data di ricevimento della merce.
In caso di applicabilità del diritto di recesso l'acquirente è tenuto a restituire a sue spese a  ARREDI PER UFFICIO  S.A.S. VIA VECCHIA MARTOGNA 10 - 91016 ERICE CASA SANTA (TP)a merce così come gli è pervenuta e cioè assolutamente nuova, non usata, completa di tutte le sue parti con gli imballi originali completamente integri.
La non osservanza di questi principi rende inapplicabile il diritto di recesso. Ed autorizza la Arredi per ufficio a trattenere dall'eventuale rimborso il 40%.

In caso di applicazione del diritto di recesso, una volta ricevuta la merce, che sarà visionata, se trovata integra e senza alcun danno, si provvederà al rimborso dell'importo versato dal cliente, escluse le spese di spedizione, entro il minor tempo possibile e massimo entro trenta giorni dalla data in cui la comunicazione è pervenuta tramite le seguenti modalità: un bonifico bancario o a sostituire l'articolo con altra merce a scelta dell'acquirente.

La merce resta di proprietà della Arredi per ufficio fino all'effettivo saldo. In caso di Acquisto con Caparra già corrisposta, sia per prodotti nuovi e/o usati, La caparra sarà a titolo penitenziale, regolata dall'art. 1386 del codice civile, e contiene in sé la funzione di corrispettivo del recesso Dice infatti il codice che «Se nel contratto è stipulato il diritto di recesso per una o per entrambe le parti, la caparra ha la sola funzione di corrispettivo del recesso. In questo caso il recedente perde la caparra o deve restituire il doppio di quella che ha ricevuta.

Sono esclusi dal decreto legislativo i soggetti non classificabili come consumatori, cioè chi effettua un ordine indicando la Partita IVA per la fattura.

RECLAMI

Ogni eventuale reclamo dovrà essere inoltrato via email. Il Cliente riceverà una e-mail di conferma della apertura del reclamo entro i successivi cinque giorni lavorativi; con la stessa comunicazione verranno fornite istruzioni per la definizione della procedura e inoltrate richieste di chiarimenti o documentazione. In ossequio alla normativa vigente il Cliente/Consumatore, in caso di reclamo inoltrato oltre i sei mesi dalla consegna del prodotto, dovrà fornire idonea documentazione comprovante che il difetto di conformità fosse esistente al momento della consegna. Per i reclami inoltrati entro i sei mesi della consegna, la Arredi per ufficio riserva di verificare la sussistenza del difetto lamentato dal Cliente/Consumatore, da effettuarsi nel relativo centro assistenza utilizzato dal venditore, prima di accordare il rimedio richiesto o quello alternativo previsto dalla legge.

RISOLUZIONE CONTRATTUALE E CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Arredi per ufficio ha la facoltà di risolvere il contratto stipulato dandone semplice comunicazione al consumatore e/o cliente con adeguate e giustificate motivazioni; in tal caso il cliente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già corrisposta. In caso di Acquisto con Caparra già corrisposta, sia per prodotti nuovi e/o usati, La caparra sarà a titolo penitenziale, regolata dall'art. 1386 del codice civile, e contiene in sé la funzione di corrispettivo del recesso Dice infatti il codice che «Se nel contratto è stipulato il diritto di recesso per una o per entrambe le parti, la caparra ha la sola funzione di corrispettivo del recesso. In questo caso il recedente perde la caparra o deve restituire il doppio di quella che ha ricevuta.»

CONFERIMENTO E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I dati personali sono raccolti con la finalità di registrare il cliente ed attivare nei suoi confronti le procedure per l'esecuzione del presente contratto e le relative necessarie comunicazioni; tali dati sono trattati elettronicamente nel rispetto delle leggi vigenti e potranno essere esibiti soltanto su richiesta della autorità giudiziaria ovvero di altre autorità all'uopo per legge autorizzate. I dati personali saranno comunicati a soggetti delegati all'espletamento delle attività necessarie per l'esecuzione del contratto stipulato e diffusi esclusivamente nell'ambito di tale finalità. Il Cliente si impegna espressamente a fornire alla Arredi per ufficio copia dei documenti di identità ritenuti necessari al fine di eventuali verifiche. La mancata ottemperanza alla predetta richiesta autorizza la Arredi per ufficio all'immediata risoluzione contrattuale per inadempimento. Il trattamento si svolge, anche con l'ausilio di mezzi elettronici, nel rispetto delle modalità che l'art. 11 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 pone a garanzia dell'utente e, in generale, tutelando i suoi diritti, libertà fondamentali e dignità, con particolare riferimento alla riservatezza e all'identità personale. Il trattamento si svolgerà per un periodo di tempo non superiore a quello strettamente necessario all'adempimento delle sopra descritte finalità. I dati personali non sono comunicati a soggetti terzi.

GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

Ogni controversia relativa alla applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d'acquisto stipulati "on line" tramite il sito web è sottoposta alla giurisdizione italiana; Fatta eccezione per i casi previsti dall'art. 63 del D.Lgs. n. 206/2005, qualsiasi controversia tra le parti in merito alla applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione del presente contratto sarà di esclusiva competenza del Foro di Trapani.


CONDIZIONI DI VENDITA PRODOTTI USATI

CONDIZIONI DI VENDITA E MODALITA' DI SPEDIZIONE

Prima di procedere all'acquisto si consiglia di leggere le nostre condizioni d'acquisto e spedizione. L'acquisto comporta l'accettazione delle condizioni di vendita riportato in questa pagina.

Modalità Pagamento Costi aggiuntivi Tempi spedizione
Bonifico bancario Dipendono dalla vostra banca. 3/5gg tempo necessario per la registrazione del bonifico (è possibile anticipare i tempi anticipando il numero di C.R.O. del bonifico)
Carta di credito attraverso PayPal
nessun costo aggiuntivo

Contrassegno Vanno aggiunte € 10,00 per spese incasso Assegno,
non si accettano assegni postali

Tipo Spedizione
al piano terra
Costi Tempi Consegna
Il trasporto comprende la consegna al piano terra: € 18,00
da 7 a 10 giorni lavorativi
in tutta Italia a partire dal primo venerdì disponibile
Ritiro in Sede Nessun costo aggiuntivo Ritiro in orario apertura Punto Vendita

Attenzione: è sempre necessario fornire un recapito telefonico.In mancanza di un recapito telefonico la merce non sarà spedita

Assicurazione
tutte le ns. spedizioni sono assicurate.

Alla consegna accettate il collo con la dicitura "ACCETTO CON RISERVA DI VERIFICA"

Se la merce verrà danneggiata per cause imputabili al trasporto, verrà sostituita senza alcun costo aggiuntivo o nella peggiore delle
ipotesi vi sarà restituito l'intero importo, incluse spese di trasporto.

Garanzia
La merce è usata. Per cui la garanzia è limitata a quanto dichiarato dalla Arredi per ufficio nell'inserzione,
la garanzia prevede la fornitura della ricambistica ad esclusione dei consumabili (toner o tamburo o forno)
rimane a carico del cliente la manodopera.

Fatturazione:
La merce viaggia sempre accompagnata da Documento di trasporto, seguito da Fattura via email, o direttamente con Fattura Accompagnatoria. Dopo l'acquisto i dati necessari per l'intestazione della fattura (Ragione sociale, Indirizzo di fatturazione, Partita IVA e Codice Fiscale) devono esserci comunicati via mail all'indirizzo info@arrediperufficio.it nel caso di acquisto da parte di un soggetto privato, basterà il Codice Fiscale.

Diritto di recesso:

Entro 10 giorni dall'acquisto potete avvalervi del diritto di recesso (non applicabile se la merce viene acquistata per uso professionale), è necessario darne avviso attraverso raccomandata postale. Il trasprto delle focopiatrici/multifunzione usate sarà gestito dalla Arredi per ufficio, in quanto merce senza imballo,il costo del trasporto oscilla da 120,00 euro a 180,00 euro, rimane a carico del cliente il costo del trasporto di andata e ritorno. Dopo aver ricevuto la merce, verificato lo stato ed il contenuto, la Arredi per ufficio rimborserà il Cliente defalcando i costi di spedizione, fatturando le spese di trasporto al cliente

ATTENZIONE: Il diritto di recesso è applicabile solo agli utenti finali (ovvero coloro che acquistano per scopi prettamente personali al di fuori della propria attività professionale).

Se la merce è stata utilizzata dovremo quantificare il rimborso in misura dell'uso del bene. Il cliente ha diritto all'intero rimborso del costo del bene solo se quest'ultimo non è MAI stato utilizzato.

Indietro
spacer